Piazza Matteotti

Il Castellaccio - Frazione Capronno

La sommità della collina che sovrasta Capronno è chiamata dai documenti antichi castello o castellaccio. La zona boschiva non presenta oggi tracce visibili, ma nel 1970, in occasione di uno scavo agricolo, emersero alcuni resti di costruzione, reperti ceramici e laterizi risalenti all’epoca romana e longobarda.
La posizione dominante e la conformazione del terreno fanno pensare che qui potesse trovassi fin dall’epoca antica una cinta muraria o un fortilizio; la struttura poteva forse far parte di un sistema difensivo individuato anche a Brebbia, Ispra, Angera, Monvalle, Vergiate, Sesto Calende e Castelletto Ticino.

Dove siamo

Trova in zona