ultima modifica: Valeria  29/04/2016

Cappella di  Sant'Ambrogio - Frazione Capronno

La Cappella di Sant’Ambrogio si trova a pochi metri dalla strada che da Capronno conduce a Cadrezzate e a Lentate.
Il piccolo oratorio ha una pianta distinta in due ambienti separati da un ingresso con arco a tutto sesto: la piccola area absidale e il portico.
La parete di fondo è decorata da un affresco in cui è rappresentata una Sacra Conversazione: Cristo crocifisso è posto al centro, sulla sinistra la Madonna in trono con Bambino e sulla destra Sant’Ambrogio con staffile e ferula pastorale.
L’opera di autore ignoto è databile fra il 1400 e il 1600. La figura di Sant’Ambrogio, di pregevole fattura, presenta molte analogie con l’immagine del Santo presente nell’Abbazia di San Donato, a Sesto Calende.
L’altare venne realizzato utilizzando un blocco di pietra d’Angera con una iscrizione di epoca romana, con la scritta CRETAE, disposta sottosopra. Durante i restauri della Cappella effettuati nel 1993 il blocco venne girato nella posizione attuale.
Nelle vicinanze negli anni ’20 del Novecento, furono scoperte alcune sepolture longobarde che sono andate purtroppo disperse.

Chapel of Sant'Ambrogio  - Capronno

The Chapel of Saint Ambrose stands only a few metres away from the road leading from Capronno to Cadrezzate and Lentate. 

In plan, this small chapel is composed of two chambers divided by a doorway with a round arch: the apse and the porch.

The end wall is decorated with a fresco depicting a Sacra Conversazione: the crucified Christ in the centre is flanked by the enthroned Madonna and Child on the left, and on the right by Saint Ambrose with his whip and pastoral staff.
This anonymous work is dated to between 1400 and 1600. The finely executed figure of Sant’Ambrogio, shows numerous similarities to the picture of the saint in the Abbey of San Donato in Sesto Calende.
The altar features a re-used block of Angera Stone with a Roman inscription. The word CRETAE was placed upside-down, but during restoration of the chapel in 1993 the block was turned to its current position. 
In the 1920s several Lombard period burials were discovered nearby, but unfortunately are today untraceable.

Risultato
  • 3
(4 valutazioni)


Sguardi su Angera

Come raggiungerci

Vai alla mappa

Teniamoci in contatto

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2016

| Note legali | Privacy Policy | Cookie Policy | Credits |
Regione Lombardia