ultima modifica: Nadia  19/02/2019

Il Palazzo del Pretorio (sito n. 1)

XV secolo

Il Palazzo del Pretorio è un edificio quattrocentesco al quale si accede da Via Marconi attraverso un portale ad arco acuto in pietra d’Angera. Il lato nord del piccolo cortile è ornato da un porticato sorretto da colonne in pietra d’Angera con capitelli scudati e fogliati.
Nel Settecento vi era la sede del Pretorio, che nell’Ottocento divenne Pretura. Ai primi del Novecento vi si trovava il Municipio, trasferito nel Dopoguerra.
Dal 1982 il Palazzo ospita al primo piano il Civico Museo Archeologico dove sono raccolte preziose testimonianze sulle origini e sulla storia di Angera. Nel 2014 è stato qui inaugurato anche il MABA - Museo Archeologico dei Bambini Angera. Dal 2012 il portico ospita il lapidario e al pianterreno è situata la sala multifunzionale del Museo, per conferenze, laboratori didattici ed esposizioni temporanee.

15th century

The Palazzo del Pretorio is a 15th century building with access from Via Marconi through a portal with a pointed arch in Angera Stone. The north side of the small courtyard is embellished by a portico with Angera Stone columns and capitals bearing shields and leaves.
In the 18th century it was seat of the magistrate (Pretorio, then the Pretura in the 19th century). In the early 20th century it was the Town Hall, which was relocated after WWII. 
Since 1982 the building has housed on the 1st floor the Civic Archaeological Museum, where objects regarding Angera's origins and history are kept. In 2014 MABA - Museo Archeologico dei Bambini Angera (Children's Archaeological Museum) was inaugurated here. Since 2012 the portico has contained the worked-stone collection (lapidarium). On the ground floor is the museum's multi-purpose hall, used for conferences, teaching activities and temporary exhibitions.

Risultato
  • 3
(4 valutazioni)


Sguardi su Angera

Come raggiungerci

Vai alla mappa

Teniamoci in contatto

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2016

| Note legali | Privacy Policy | Cookie Policy | Credits |
Regione Lombardia