ultima modifica: Nadia  10/07/2018

Il Museo Archeologico

Angera, oggi splendida cittadina di villeggiatura sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, ha restituito le più antiche testimonianze della presenza umana nel territorio di Varese ed era già anticamente una importante stazione di traffico lungo le vie commerciali fluvio-lacuali a cavallo delle Alpi. Gli scavi, condotti a partire dalla fine dell'800, riprendono frequentemente anche oggi e restituiscono sempre reperti significativi, attentamente raccolti, studiati ed esposti al pubblico in una veste didattica che si aggiorna di anno in anno.

Il Museo Archeologico, situato nel centro del paese , è ospitato in una bella palazzina quattrocentesca e raccoglie le più importanti attestazioni storiche del territorio.

La prima sala è dedicata alla preistoria, con significative testimonianze dal Paleolitico superiore all’Età del Rame, tra cui quelle individuate nella famosa Grotta di Angera. Oltre ai numerosi reperti originali è stato allestito un Tavolo Tattile che permette a tutti i visitatori di toccare con mano, annusare, provare alcune tecniche preistoriche attestate nel territorio.

Sezione preistorica
Le più antiche tracce dell'uomo nel varesotto

Nella seconda sala si passa ad illustrare l'area abitativa di Angera in età romana. Numerose e significative sono le testimonianze della cultura, della religione e della struttura dell’antico vicus, oltre che le monete e i reperti che attestano gli antichi rapporti commerciali con l'Europa centrale e il Mediterraneo. Una sezione è dedicata ai rari e affascinanti resti organici e alimentari, tra cui l’olla di Cislago contenente semi di segale, frumento e castagne, e  i famosi Panini di Angera, per i quali il borgo è secondo in Italia solo a Pompei!

La sezione romana
La ricchezza di un vicus agricolo e commerciale

Ampio spazio è dedicato alle necropoli romane, da cui provengono numerosi corredi, reperti in vetro, ceramica e metallo, lucerne, monete e piccoli gioielli. Dal cimitero paleocristiano si segnala una lastra  marmorea di VI secolo con un’iscrizione in greco: è la stele funeraria di un antico commerciante vissuto e sepolto ad Angera, ma nato in Siria; il reperto conferma la grande mobilità dei popoli, in tutto il mondo abitato, fin dalle epoche antiche. Sotto il portico del pian terreno, è stato allestito un bel Lapidario con statue, altari e frammenti di monumenti funebri, accessibile anche ai non vedenti.

Ceramiche fini e boccette da profumo

Le sale ospitano anche il MABA, Museo Archeologico dei Bambini – Angera, un allestimento colorato, pensato per le necessità dei bambini, per farli sentire a loro agio in un ambiente accessibile, in cui potranno trovare spiegazioni iconografiche, sgabelli per raggiungere le vetrine più alte, libri e giochi tematici, grazie ai quali imparare insieme ai loro genitori.

I bambini sperimentano la scultura su creta

Il Museo mette a disposizione dei visitatori alcune pubblicazioni di interesse locale e archeologico ed è infine dotato di un elevatore e di servizi igienici anche per disabili, di una poltrona per il relax e l’allattamento, di un fasciatoio, di una sala multifunzionale per mostre, conferenze e laboratori didattici.

 

 

Calendario delle prossime attività del museo

 

Civico Museo Archeologico di Angera
Angera, Via Marconi 2 Tel. 320. 4653416
Apertura invernale. Dal 15 Settembre al 20 Dicembre - Dal 1 febbrario al 14 Maggio.

Mercoledì e Giovedì ore 10.00-13.00
Domenica ore 14.30-18.30
Apertura estiva. Dal 15 Maggio al 14 Settembre
Giovedì ore 10.00-13.00
Sabato e Domenica ore 14.30-18.30 
Giorni di chiusura. Dal 20 Dicembre al 31 Gennaio

Ingresso Gratuito

Come raggiungerci:

In treno: scendere ad Arona e prendere il battello per Angera.

In auto: autostrada A 8 o A 26 Milano-Gravellona Toce, uscire a Sesto Calende e proseguire verso Angera-Laveno sulla SP 69

 

Risultato
  • 0
(0 valutazioni)


Sguardi su Angera

Come raggiungerci

Vai alla mappa
Ultime notizie
Eventi in programma
Eventi in programma
Consulta la pagina di tutti gli eventi in programma

Teniamoci in contatto

Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2016

| Note legali | Privacy | Credits |
Regione Lombardia